NewsRubricheScrittura e grafologia

SCRITTURA ETA’ DEL FERRO

L’alfabeto fenicio è semplicemente la continuazione del proto-cananeo nell’età del ferro (convenzionalmente assunta come data limite nel 1050 a.C.). Questo alfabeto ha dato origine all’alfabeto aramaico ed a quello greco. Questi a loro volta hanno portato ai sistemi di scrittura utilizzati in tutte le regioni che vanno dall’Asia occidentale verso l’Africa e l’Europa. Da parte sua l’alfabeto greco ha introdotto per la prima volta i simboli espliciti per suoni vocalici.

Gli alfabeti greco e latino, nei primi secoli dell’era volgare, hanno dato luogo a diverse scritture europee come il runico, il gotico e il cirillico, mentre l’alfabeto aramaico evolvette nell’ebraico, nel siriaco e nell’arabo abjads mentre l’alfabeto sud-arabico ha dato luogo al Ge’ez abugida. La famiglia di scritture Brahmi dell’India, secondo alcuni studiosi deriverebbe anch’essa dall’alfabeto aramaico.

alfabeto-fenicio

Translate