CollezionismoNumismatica

STERLINA D’ORO GUGLIELMO IV – INGHILTERRA DAL 1831 AL 1837

 

Lo standard adottato della sterlina in oro emessa dalla Zecca Reale Britannica (Royal Mint) ha visto la sua nascita nel 1816 a seguito della legge del ‘Great Recoinage’ che stabilì il peso lordo e la percentuale di oro zecchino che la sterlina doveva contenere.

Da allora ne sono state coniate oltre un miliardo di esemplari il che la rende sicuramente la più diffusa delle monete in oro al mondo. E’ nota in Italia con il nome Sterlina, benchè la sua reale e più nota denominazine nei paesi anglosassoni corrisponda a ‘Gold Sovereign’ che possiamo tradurre con ‘Sovrana d’Oro’, nome, questo, più noto solo presso gli operatori del settore e i collezionisti.

1
Guglielmo IV (Buckingham Palace, 21 agosto 1765 – Castello di Windsor, 20 giugno 1837) fu Re del Regno Unito e dello stato di Hannover dal 26 giugno 1830. Guglielmo era figlio di Giorgio III e fratello di Giorgio IV. Durante la sua giovinezza servì nella Royal Navy e fu per questo soprannominato il Re Marinaio[1]. Il suo regno fu breve, ma segnato da alcune importanti riforme: la legislazione sui poveri (la Poor Law) fu modernizzata, il governo municipale democratizzato, il lavoro dei bambini venne limitato e la schiavitù abolita in tutto l’Impero britannico. La più importante riforma legislativa del suo regno fu l’Atto di Riforma del 1832, che riformò il sistema elettorale britannico. Re Guglielmo IV non partecipò alla vita politica del paese come il padre o il fratello, sebbene sia stato l’ultimo sovrano a dare l’incarico a un primo ministro contro la volontà del parlamento, nel 1834. Morto senza eredi, il trono inglese passò alla nipote Vittoria, mentre il regno di Hannover, in cui vigeva la legge salica, passò al fratello minore, Ernesto Augusto.

La sterlina d’oro raffigurante Re Guglielmo IV (King William IV) è stata coniata dal 1831 al 1837.

Sul lato di testa, il profilo del Re è contornato dalla frase latina: GUGLIELMUS IIII D:G: BRITANNIAR:REX:F:D:

Sul lato rovescio, troviamo il rilievo dello Stemma Reale Britannico insieme all’anno di coniazione.

Il titolo della sterlina d’oro con il profilo di Re Giorgio III è pari al 916,66‰, circa 22 carati su 24.

Il suo diametro è di mm. 22.12.

 

Translate