CollezionismoFilatelia

1 PARTE AEREOFILIA

L’aerofilia o aerofilatelia è il collezionismo di oggetti postali trasportati per via aerea. Da non confondersi con il collezionismo di storia postale o con la filatelia, l’aerofilia si sviluppa parallelamente come collezionismo autonomo pur avendo molti punti in comune sia con la storia postale là dove ha come oggetti di interesse i documenti viaggiati per posta aerea e sia con la filatelia dove il punto di incontro è lo studio dei francobolli. Caratteristica saliente dell’aerofilia è l’interesse per le conoscenze storiche e tecniche dell’aeronautica.

Il collezionismo aerofilatelico

I metodi di conservazione adottati dall’aerofilia sono del tutto simili a quelli usati normalmente in filatelia. In genere chi si interessa all’aerofilia ha seguito un percorso ragionato che ne ha fatto sviluppare la passione. Solitamente il collezionista interessato proviene dalla filatelia ma ha iniziato ad appassionarsi all’aeronautica oppure da appassionato di aeronautica ha iniziato ad interessarsi di filatelia. La complessità di comprensione per entrambe le materie (quella filatelica e quella aeronautica) richiede uno sforzo considerevole e tale da lasciar presupporre che la padronanza della materia si acquisisca solo dopo un notevole periodo di frequentazione.

In Italia l’aerofilatelia come hobby è relativamente recente mentre in Francia, Inghilterra, Svizzera, Germania e Stati Uniti ha una storia più consolidata. La più antica associazione di aerofilatelia è l’American Air Mail Society[2]; già attiva dal 1923 e soci in tutto il mondo. Questa associazione cura un periodico chiamato “The airpost Journal” consultabile anche on-line. La più antica rivista aerofilatelica è però considerata la “The aero Field”, stampata dal 1926 in Inghilterra. La prima associazione italiana è nata solo nel 1958 a Milano con il nome di AIDA (Associazione Italiana Di Aerofilia). Esiste poi un organismo internazionale che riunisce in federazione tutte le associazioni esistenti: la Federation Internationale des Société Aérophilateliques; meglio nota come F.I.S.A.

Gli oggetti del collezionismo

L’oggetto di principale interesse per l’aerofilia è “l’aerogramma” ovvero il documento postale trasportato per via aerea che tuttavia non rappresenta il solo oggetto trovante posto in una collezione aerofilatelica. Altri oggetti di interesse sono:

Francobolli di posta aerea. Rappresentano la più antica forma aerofilatelica.

Manifesti e volantini. Spesso usati per propagandare manifestazioni aeree o per celebrare voli pionieristici.

Francobolli a tema aeronautico. Interessanti indipendentemente dall’essere riservati alla posta aerea per poter sviluppare un tema specifico sul volo o quando intendono commemorare un anniversario aeronautico.

Aerogrammi dei primi voli. Comprende la più ricercata gamma di oggetti ed è formata da buste, cartoline o interi postali trasportati per via aerea nei primi voli di collegamento tra due località di una nazione o di nazioni differenti.

Aerogrammi per voli speciali. Sono dispacci postali trasportati con voli speciali come ad esempio i raid aerei o le crociere aeree.

Annulli aeronautici. Anche se spesso sono parte integrante degli aerogrammi esistono casi in cui gli annulli non siano stati apposti su documenti trasportati per via aerea se pure dedicati al volo a all’aeronautica.

Etichette di posta aerea. Sono in genere distinte in due categorie: quelle di servizio per la posta e quelle preparate privatamente dalle compagnie aeree.

Giornali trasportati per via aerea. A volte contengono diciture particolari ed i più antichi risalgono agli ultimi decenni del 1800.

Normalmente tali oggetti vengono raccolti suddividendoli per stati emittenti ma alcuni collezionisti usano suddividere la loro collezione in base alle rotte aeree formando così raccolte di voli nazionali, internazionali, intercontinentali e transoceanici.

Translate

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazioneAbilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.

 

>> Cookie Policy <<