CollezionismoL'EroicaLibri antichi

L’Eroica, quaderno numero 192-193

Riparte l’appuntamento settimanale dedicato a l’Eroica, (1911-1921; 1924-1944) la rivista mensile italiana di futurismo, arte, letteratura e xilografia, fondata alla Spezia agli inizi del XX secolo. Fondata e diretta da Ettore Cozzani, la rivista aveva il proposito editoriale di valorizzare le forze creative nazionali, occupandosi dichiaratamente di “ogni aspetto dell’arte e della vita”. Pubblicazione aperta alla Secessione viennese e al Razionalismo, fu subito importante per il suo carattere innovativo, curiosa dei nuovi giovani talenti contemporanei, sia italiani che europei.

Eroicacopertina192193

 

In 4° (cm 33,5×24,7) 77 pp. In assoluto la più bella rivista del ‘900, impressa su sontuosa carta filigranata, barbe. Il presente numero contiene 11 xilografie a piena e doppia pagina: Remo Branca (una tavola ripetuta in copertina), Stanis Dessy (5 tavole di cui 2 a doppia pagina) e Mario Delitala (5 tavole di cui 3 a doppia pagina). Le tavole di Dessy e Delitala sono di soggetti sardi. Brossura editoriale. Di seguito un video dedicato al quaderno 192-193.

 

Qualora foste interessati all’ acquisto, vi indichiamo come partecipare all‘asta settimanale su Ebay di questo articolo, basta cliccare su questo link.

 

Massimo Uccelli
44 anni, libero professionista, in bilico tra il vecchio ed il nuovo, tra documenti antichi e tecnologia. Sempre in cerca di informazioni riguardanti documenti di vecchie banche italiane (Monti di Pietà).
Translate