La Scultura nell'Arte i nuovi Francobolli del Sovrano Ordine di Malta – 27 settembre 2018 - Copertina
CollezionismoFilatelia

“La Scultura nell’Arte” i nuovi Francobolli del Sovrano Ordine di Malta – 27 settembre 2018

Abbiamo il piacere di presentarvi l’ultima emissione del 27 settembre 2018 con 4 nuovi francobolli del Sovrano Ordine di Malta.

Data di emissione: 27 Settembre 2018
Valori: quattro francobolli da € 1,10, € 1,15, € 2,60, € 2,90
Formato francobolli: mm 52 x 40 per ciascuno dei quattro francobolli
Tiratura: seimila serie complete
Stampa: Cartor Security Printing. La Loupe, Francia
Soggetto: L’arte romanica.

Nell’arte romanica, sviluppatasi intorno all’XI-XII secolo, la scultura venne prevalentemente considerata una integrazione decorativa e strutturale all’insieme architettonico come si manifesta in gran parte delle facciate delle chiese arricchite con artistici rilievi. Rare furono le sculture monumentali al di fuori di questa concezione.

I francobolli raffigurano:

  • valore da € 1,10: Cattedra dell’Arcivescovo Elia (fine dell’XI sec.)
    Bari, Basilica di San Nicola. ©2018. De Agostini Picture Library/Scala, Firenze.
    Posta al cento dell’abside della Basilica di San Nicola, la cattedra è costituita da un unico blocco monumentale.  L’identificazione dell’abate Elia è dovuta all’iscrizione posta tutt’intorno ai lati del sedile.
  • valore da € 1,15: Capitello con angeli. Part. del Ciborio. Bari, Basilica di S. Nicola
    ©2018. Foto Scala, Firenze.
    L’abate benedettino Eustazio, successore dell’abate Elia, continuò l’opera di abbellimento della Basilica.  Nel Ciborio, baldacchino in pietra che sovrasta l’altare maggiore, di notevole bellezza e armonia sono gli angeli dei capitelli anteriori.
  • valore da € 2,60: statua equestre (XII secolo). Ferrara, Museo della Cattedrale
    ©2018. De Agostini Picture Library/Scala, Firenze
  • valore da € 2,90: Wiligelmo: il profeta Ezechiele. Modena, Duomo di San Geminiano
      Foto Mario Bonotto ©2018. Mario Bonotto/Foto Scala, Firenze

Parte integrante del complesso monumentale, le sculture del Duomo costituiscono la più importante testimonianza della rinascita della scultura su scala monumentale in Italia. Nel portale centrale, all’interno degli stipiti, sono scolpite le dodici figure dei profeti, opera del Wiligelmo, uno dei primi scultori a firmare le proprie opere in Italia.

La Scultura nell'Arte_ i nuovi Francobolli del Sovrano Ordine di Malta – 27 settembre 2018

Translate