CollezionismoOld Stock and Bond Trend - ITARubricheScripofilia

TONTINA DELLA CITTA’ DI TORINO DEL 1797

Un documento estremamente raro. Nella rubrica di oggi, infatti, parliamo della cosiddetta Tontina, ovvero un’operazione finanziaria per mezzo della quale, nel XVII e XVIII secolo, alcuni stati europei prendevano in prestito denaro sotto forma di quote di capitale non rimborsabile, costituendo rendite vitalizie a favore dei sottoscrittori.

mazarin
Giulio Raimondo Mazzarino, in francese Jules Raymond Mazarin (Pescina, 14 luglio 1602 – Vincennes, 9 marzo 1661), è stato un cardinale, politico e diplomatico italiano, attivo soprattutto in Francia, dove servì come Principale Ministro sotto il regno di Luigi XIV, succedendo al cardinale Richelieu.

Alla morte di tutti i soci l’intero capitale passava allo Stato. L’ideatore, anche se alcuni sostengono che questo tipo di investimento fosse già in uso in Italia prima, è il banchiere napoletano Lorenzo de Tonti (1602-1684), che la propone in Francia al cardinale Mazzarino, nell’intento soprattutto di facilitare allo Stato la contrazione di prestiti. La proposta è però bocciata dal Parlamento francese, ma viene ripresa successivamente ed attuata nel 1689, riscuotendo tuttavia un’accoglienza insignificante fra i risparmiatori francesi.

La tontina di cui parliamo oggi risale al 1797 ed è stata emanata dalla città di Torino. Un anno, il 1797, che sancisce la sconfitta della Prima coalizione antifrancese. Si definisce Prima coalizione l’alleanza formatasi nel 1792 e continuata fino al 1797 tra la maggior parte delle monarchie europee dell’Ancien Régime contro la Francia rivoluzionaria. Minacciata dalla controrivoluzione interna e dall’ostilità delle monarchie europee, la Francia rivoluzionaria reagisce con un progressiva radicalizzazione delle sue posizioni e con la decisione nel 1792 di scatenare una guerra contro gli stati dell’Antico regime dichiarando guerra al re di Ungheria e di Boemia e non al Sacro Romano Impero (escamotage per evitare di coinvolgere gli stati tedeschi ad esso aderenti). Proprio lo scoppio della guerra dà il via alla progressiva costituzione della coalizione delle monarchie europee contro la Francia.

Le potenze continentali, in particolare la Prussia, l’Austria, la Spagna e il Regno di Sardegna, lanciano una serie di offensive dal Belgio, dal Reno, dai Pirenei e dalle Alpi, mentre il Regno Unito, oltre a partecipare con corpi di spedizione alle operazioni terrestri, si impegna a supportare finanziariamente i coalizzati e a sostenere le rivolte delle provincie francesi. La guerra ha alterne vicende ed è solo con la campagna d’Italia di Napoleone, iniziata nel marzo 1796, che volge a favore della Francia. I transalpini impongono così la pace al Regno di Sardegna e costringono anche l’Impero d’Austria a firmare prima i preliminari di Leoben e quindi il Trattato di Campoformio nell’ottobre 1797, sancendo di fatto la sconfitta della prima coalizione.

2016_04_22_12_16_01Il trattato sancisce la fine della Repubblica di Venezia. Lo stato veneto viene infatti ceduto, insieme all’Istria e alla Dalmazia, all’Arciducato d’Austria, che, in cambio, riconosce Repubblica cisalpina. Alla Francia vanno inoltre tutte le isole Ionie tra cui Corfù, Zante e Cefalonia. Nel trattato si stabilisce anche il nuovo assetto generale del Sacro Romano Impero particolarmente per quel che riguarda gli stati germanici sulla riva sinistra del Reno che sarebbero dovuti passare sotto il dominio francese.

Proprio nella campagna d’Italia, Napoleone dimostra per la prima volta le sue grandi capacità di stratega e di condottiero raggiungendo, nonostante la limitatezza dei suoi mezzi, una serie di brillanti vittorie che consentono di instaurare così il dominio francese su gran parte dell’Italia settentrionale e centrale.

Il prezzo di mercato della tontina in oggetto si aggira intorno ai 5mila euro ma, essendo un titolo estremamente raro, può rappresentare un interessante acquisto da inserire nella propria collezione per rivalutazioni future.

Alberto PUPPO
President and Founder of Scripo Srl contact mail: info@scripo.it Founder and President of International project of Historical stock and bond, invest in history . Museum of the history Finance. SCRIPOPASS.COM International Peritage and Expert historical stock and bond and other financial document. Certificate of Authentication "SCRIPOPASS.COM". SCRIPOMARKET.COM International media, news, auctions, real time quote for investment "SCRIPOMARKET.COM" SCRIPOPAGES.COM Your #1 collectible business map "SCRIPOPAGES.COM" SCRIPOMUSEUM.COM International project of historical Museum of stock and bond, MUSEUM ON THE HISTORY OF FINANCE"SCRIPOMUSEUM.COM". SCRIPOFILIA.IT / .COM International E. commerce of stock and bond "SCRIPOFILIA.IT" SCRIPOBOND.COM Specophily and rare historical stock and bond, e.commerce SHPM - HUMANITARIAN PEACE MOVEMENT International humanitarian project "SCRIPO HUMANITARIAN PEACE MOVEMENT"
Translate