domenica, 22 ottobre 2017
Social and tech

Niente stress con Zerobody e Nu relax!

Lavorare nel campo della finanza, oggi più che mai è diventata un’occupazione stressante. Trovare un pacchetto per molti clienti è diventato un momento in cui, gli operatori di settore, dedicano molto tempo con risultati non sempre ottimi. Il sentiment del cliente finale non è sicuramente dei migliori, se si pensa che dal 2005 al 2016 una delle peggiori borse mondiali è stata proprio la nostra, con un rendimento medio annuo del -6.5% ( – 51,7% il rendimento totale).  

Seppur in uno scenario di crescita globale e i timidi segnali di ripresa economica del nostro paese, gli operatori finanziari sono sempre sotto osservazione.

Fortunatamente la tecnologia applicata alla scienza ci vengono in aiuto. Esiste un metodo che trae ispirazione dalle migliori tecniche di rilassamento, abbinate alla più moderna tecnologia esistente. Due prodotti che in sinergia lavorano sulla mente e sul corpo, in simbiosi, per farci ristabilire l’equilibrio psicofisico.

Per iniziare a comprendere di cosa stiamo parlando, bisogna prima parlare di neuroscenze.

Le neuroscienze (o neurobiologia) sono l’insieme degli studi scientificamente condotti sul sistema nervoso. Essendo un ramo della biologia, le neuroscienze includono conoscenze di altri ambiti di studio quali matematica, fisica, chimica e statistica, ma a differenza di altre discipline biologiche collaborano anche con materie quali scienze cognitive, informatica, psicologia, linguistica, ingegneria e filosofia.

L’ambito delle neuroscienze si è ampliato per includere diversi approcci utilizzati per studiare gli aspetti molecolari, cellulari, dello sviluppo, strutturali, funzionali, evoluzionistici, cognitivi, computazionali e medici del sistema nervoso. Si sono ampliate enormemente anche le tecniche utilizzate dai neuroscienziati, che sono attualmente in grado di studiare dagli aspetti molecolari delle singole cellule nervose, fino al funzionamento complessivo dei fenomeni emergentidel cervello tramite l’utilizzo di tecniche di neuroimaging funzionale, il tutto mediante la collaborazione di modellizzazioni teoriche, simulazioni computazionali ed approcci sperimentali. Le neuroscienze hanno anche ispirato i modelli delle reti neurali artificiali. (Fonte Wikipedia)

Da qui l’integrazione in settori differenti, come il metodo brevettato dell’azienda italiana Starpool, riconosciuto per ottenere un’esperienza di rilassamento completa. Con “Zerobody®” l’assenza di gravità favorisce la meditazione in abbinamento ad un’applicazione “Nu relax®“, tramite sei percorsi differenti: Relax, per abbassare lo stress e favorire il sonno; Brillantezza, per sentirsi più vigili; Creatività, per aumentare le proprie capacità; Stabilità, per migliorare la concentrazione; Lucidità, per avere effetti positivi sulla capacità decisionale.

Il breve video, ci racconta i due servizi di questa azienda all’avanguardia per questo settore. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di consultare l’homepage cliccando su questo link.

Massimo Uccelli
44 anni, libero professionista, in bilico tra il vecchio ed il nuovo, tra documenti antichi e tecnologia. Sempre in cerca di informazioni riguardanti documenti di vecchie banche italiane (Monti di Pietà).
Translate »