Borsa e finanza

GFT Italia Partner Sponsor del Banking Summit con l’approccio BaaP

GFT Italia, parte del Gruppo GFT, importante fornitore multinazionale di soluzioni IT per il settore finanziario, è Partner Sponsor dell’appuntamento annuale di The Innovation Group, giunto alla settima edizione e che quest’anno si focalizza sulle tematiche legate alla trasformazione digitale nel settore bancario, interrogandosi su cosa significhi fare banca guardando al futuro, in un contesto composito, in cui si affacciano elementi quali rivoluzione tecnologica, Fintech, sofferenze da smaltire, pressione regolamentare e sistemi legacy del passato.

Alfio Puglisi, Managing Director di GFT Italia e Head of Region Central Europe e membro del Group Executive Board di GFT Technologies SE, sarà tra i relatori della Tavola Rotonda che si terrà il 22 Settembre alle ore 12.00 dal titolo: “Execute the roadmap for Banking business & IT Transformation”, forte di una visione internazionale e del ruolo guida che ricopre nel Gruppo GFT per la focalizzazione, adozione e interazione dei diversi livelli di tecnologie e applicazioni blockchain, progetti cloud, intelligenza artificiale e produzione connessa.

Al centro dell’intervento di GFT, l’approccio globale e lo sviluppo di soluzioni basate su tecnologie di altissimo livello costruite su misura per i clienti di tutto il mondo, accompagnate da un modello di delivery agile e scalabile. L’innovazione rimane il fil rouge che collega lo spirito del Gruppo alle aree attualmente al centro dell’attenzione delle istituzioni finanziarie: continua a crescere, infatti, la domanda di soluzioni per la digitalizzazione dei processi ma occorre una visione basata sui tre elementi della catena del valore dei servizi finanziari quali Prodotto, Processo e Retailer dove la Banca può giocare diversi e sempre più selezionati ruoli nell’era della Digital Trasformation.

“Le banche devono adottare il modello customer-centric, guidato dai servizi, concentrandosi così sui propri punti di forza nello sviluppo di nuovi prodotti che vadano oltre i prodotti tradizionali tipici del settore. Ad esempio adottando modelli aperti od integrando servizi/prodotti forniti da terzi. Chiave del successo sarà la fidelizzazione della clientela e la diversificazione dell’offerta. Esempi di successo di questo approccio sono rilevabili nelle digital company e/o nelle telco dichiara Alfio Puglisi, Managing Director di GFT Italia e Head of Region Central Europe. – Il futuro è quindi un modello flessibile, che vada oltre l’attuale quadro normativo e che è reso possibile da tecnologie basate su approcci progettuali agile e da nuove tecnologie quali ad esempio, Cloud, Blockchain, Robot Process Automation, Robot Advisory, Artificial Intelligence, architetture open (es. open API)”.

“Ed è da tali considerazioni che prende forma l’approccio ‘Bank as a Platform’ (BaaP), che ci vede coinvolti con importanti investimenti, e che trasforma la banca in una piattaforma, aperta, modulare e su misura per ogni singolo cliente – prosegue Alfio Puglisi. – Come si è visto realizzato con successo da leader digitali di altri settori, stiamo creando un ‘luogo’ in cui le banche e altri fornitori offrano servizi di qualsiasi tipo ai clienti seguendoli nelle diverse fasi del customer journey”.

 

Con i suoi 30 anni di esperienza nel settore, GFT è in grado di supportare le banche in questo percorso, fornendo servizi di consulenza, soluzioni IT e gestione applicativa per banche locali e internazionali, con team globali costituiti da professionalità multidisciplinari, millennial e consulenti senior che lavorano fianco a fianco per assicurare i massimi livelli di eccellenza. I professionisti GFT lavorano insieme ai clienti per far evolvere la loro architettura IT esistente verso un’infrastruttura in grado di supportare e recepire l’approccio ‘Bank as a Platform’, abilitando l’istituzione finanziaria a muoversi rapidamente e a cogliere nuove opportunità di mercato.

Informazioni sul Gruppo GFT:

GFT Technologies SE (GFT) svolge un’attività di consulenza per i cambiamenti del business e l’evoluzione tecnologica. Per affrontare le sfide più critiche, le primarie istituzioni di servizi finanziari a livello mondiale si affidano a GFT, che si prefigge di rispondere agli attuali e costanti cambiamenti normativi – e, allo stesso tempo, di innovare processi e modelli per soddisfare le richieste della rivoluzione digitale. GFT unisce capacità consulenziali, creative e tecnologiche con una cultura di innovazione e conoscenze specialistiche del settore finanziario, per trasformare il business del cliente.

Utilizzando la piattaforma per l’innovazione CODE_n, GFT è in grado di fornire a start-up internazionali, pionieri della tecnologia e aziende leader, l’accesso a un network globale, che consente di sfruttare i trend dirompenti nei mercati dei servizi finanziari e valorizzare il loro modo di pensare “out of the box”.

GFT prevede di raggiungere un fatturato complessivo di circa 425 milioni di euro nell’esercizio finanziario 2017. Fondata nel 1987, la società opera in undici paesi con un team globale di quasi 5.000 dipendenti. GFT è quotata nel TecDAX al Frankfurt Stock Exchange (ISIN: DE0005800601).

C.s.

 

 

Massimo Uccelli
44 anni, libero professionista, in bilico tra il vecchio ed il nuovo, tra documenti antichi e tecnologia. Sempre in cerca di informazioni riguardanti documenti di vecchie banche italiane (Monti di Pietà).
Translate