Borsa e finanzaInvestors'

BENVENUTI NEL MONDO ROVESCIATO di Guido Bellosta

Piazze finanziarie in cui vince chi perde meno. Investimenti a tassi negativi. Benvenuti nella nuova realtà economica.

Avete speso cinque anni di università analizzando le conseguenze delle scelte finanziarie da parte dei governi? Buttate tutto il vostro sapere e le vostre inutili conclusioni nel cestino.

La realtà ha superato la fantasia.

I tassi sono ormai negativi. Se volete prestare soldi ai Governi tedeschi, danesi, francesi, svizzeri e perfino (!) italiani dovete rassegnarvi a perdere. Consegnerete 100.000 euro e ne riceverete tra un anno quasi un migliaio di euro in meno… Una situazione totalmente impensabile, mai oggetto di analisi finanziaria nel passato. Siamo in un terreno inesplorato. In questa situazione le obbligazioni, spesso di discutibile rating, hanno toccato livelli assurdi, astronomici, in quanto un rendimento facciale per quanto limitato è sempre meglio di niente.

Non parliamo delle azioni che ormai non subiscono più la concorrenza delle obbligazioni. Quindi, offrendo rendimenti talora superiori al 4%, sono ricercate come merce rara.

Nel frattempo le varie Banche Centrali europee o giapponesi stampano ogni giorno valanghe di nuova liquidità.

Avete studiato per cinque anni che il raddoppio della liquidità provoca, più o meno, un raddoppio dei prezzi? Dimenticatelo. Ora i prezzi scendono pericolosamente. E la deflazione terrorizza i mercati.

La ciliegina è data dal comportamento dell’unico bene sicuro e tetragono alle incertezze economiche: l’oro. Ebbene il metallo giallo si è quasi dimezzato in quattro anni. Credo che se quattro anni fa mi avessero comunicato che nel 2016 avrei goduto di inflazione azzerata, scarsi incrementi di PIL tra le principali Nazioni mondiali mentre la massa monetaria si era circa raddoppiata in quattro anni avrei investito molto sull’oro. Magari sfruttando l’effetto leva. E sarei in piena crisi finanziaria, ammesso di non essere fallito prima.

Niente da fare: il futuro è imprevedibile. Si investe sempre meno. E se disgraziatamente ci fosse una nuova crisi mondiale, con le Banche Centrali che hanno utilizzato tutte le munizioni, non sapremmo cosa fare.

Quindi massima diversificazione degli investimenti. Ed addirittura levatevi qualche sogno dal cassetto. Un bel viaggio o una nuova automobile, o quello che desiderate. Meglio sfruttare questi momenti con parte dei risparmi accumulati. Tra fisco, decisioni di Banche Centrali, deflazione…”del doman non v’è certezza”.

Guido Bellosta è uno dei più apprezzati commentatori di Borsa in Italia, scrive e ha scritto per moltissime testate finanziarie, è autore di diverse pubblicazioni per Il Sole 24 Ore ed Experta. Il suo focus sono le situazioni “speciali” di sottovalutazione delle azioni e delle obbligazioni con un focus particolare su quelle che minimizzano il rischio per l’investitore. È firma di grande prestigio del mensile TRADERS’ Magazine.
Guido Bellosta è uno dei più apprezzati commentatori di Borsa in Italia, scrive
e ha scritto per moltissime testate finanziarie, è autore di diverse pubblicazioni per Il Sole 24 Ore ed Experta. Il suo focus sono le situazioni “speciali” di sottovalutazione delle azioni e delle obbligazioni con un focus particolare su quelle che minimizzano il rischio per l’investitore.
È firma di grande prestigio del mensile TRADERS’ Magazine.
INVESTORS L'EVOLUZIONE DELLA SPECIE
INVESTORS´ nasce nel gennaio 2014 in seno alla casa editrice TRADERS' Magazine Italia, come rivista trimestrale, con l'obiettivo di coprire nell'ambito degli obiettivi editoriali il segmento dell'investment privato e professionale. La rivista riscuote da subito un ottimo apprezzamento da parte del Pubblico, con una crescita immediata e costante di lettori ed Abbonati. Viene pubblicata come Supplemento di TRADERS' Magazine, a firma dello stesso Direttore Responsabile Emilio Tomasini. All'inizio del 2015, INVESTORS' è matura per entrare in un progetto organico ben più ampio dell'essere una semplice appendice editoriale della pur prestigiosa TRADERS' Magazine. Nel giugno del 2015, dopo alcuni mesi di incubazione progettuale, nasce INVESTORS' Magazine Italia, nella cui compagine confluisce il gruppo Diaman, con la Diaman Holding. Presidente della società è Daniele Bernardi, anima fondatrice del gruppo Diaman, considerato uno dei massimi esperti italiani di finanza operativa e di sviluppo di sistemi per la finanza. Viene costituito un Consiglio di Amministrazione, dove il Presidente Daniele Bernardi, in accordo con i Soci, chiama a fungere da Amministratore Delegato Maurizio Monti, per la sua esperienza come Editore, mentre viene nominato Consigliere Fabio Carretta, anima commerciale trainante del gruppo Diaman. Il Direttore della seconda generazione di INVESTORS' è Gabriele Turissini, privat banker di trentennale espereinza, vero punto di riferimento dell'esperienza del risparmio gestito in Italia. Entrano poi nella squadra Ruggero Bertelli, portando il valore e il peso della propria esperienza accademica, ed Emilio Tomasini, come strategist consultant, con la sua esperienza ultraventennale nella finanza operativa italiana ed internazionale, oltrechè nel giornalismo finanziario. INVESTORS' si sviluppa su tre cardini fondamentali: l'innovazione, l'indipendenza, la chiarezza. Pretende di essere non solo rivista ma piattaforma completa di Cultura finanziaria, basata su interattività e operatività pratica. INVESTORS' Magazine è BIMESTRALE, nella sua duplice edizione cartacea e digitale, e organizza un Tour di 6 eventi l'anno (l' INVESTORS' Tour) per incontrare il proprio Pubblico. Diffonde in email un quindicinale gratuito per i sottoscrittori ed iscritti al sito. La linea editoriale di INVESTORS', voluta dal direttore Gabriele Turissini, è quello di essere l'Agorà dell'investitore, del promotore finanziario, del consulente e del professionsta della finanza: un luogo di confronto, incontro e scontro di tutta la platea degli operatori della finanza, dei loro clienti, degli investitori privati. L'obiettivo dichiarato è costituirsi come fulcro e punto di riferimento di un "futuro consapevole" della finanza, attraverso la capacità di INVESTORS' di rendersi interattiva, attraente e pratica per il Lettore. INVESTORS' è il punto di riferimento certo nel panorama editoriale della finanza operativa italiana: la piattaforma della crescita consapevole e dell'arricchimento culturale nell'investment. http://www.investors-mag.it
Translate